Intervista di Novella2000 a Cristina Del Basso

Secondo le malelingue Cristina Del Basso, la sex, bambolona del Grande Fratello 9, sarebbe furibonda: il suo contratto con Mtv sarebbe saltato per “colpa” di Elisabetta Canalis. Ma quando la incontriamo lei è inviperita soltanto con un assicuratore: “Da quando sono uscita dalla casa del GF mi tampina per farmi fare un piano d’accumulo, dice che devo pensare alla mia pensione”. Sbuffa.

 

Non le pare un buon consiglio? 

“Io metto da parte. E poi quello sfigato si è permesso di dire che se la tiro troppo per le lunghe mi fa condizioni peggiori, perché mi vede meno in TV’: ma se sto tutti i giorni in video! E tra i ragazzi del GF sono quella che fa più serate”.

 

Quante? 

“Una ventina al mese”.

 Soddisfatta? 

“Sì. ma coi piedi per terra. In TV un giorno sei su e il giorno dopo non ti cercano più. Non mi faccio illusioni”.

 

Lei che cosa fa per far durare il momento buono?

“Punto sulla simpatia, perché ce l’ho”.

 

Intanto si gode la nuova casa. 

“Finalmente da due mesi ho il mio nido a Milano, la mia mansardina: soggiorno, angolo cottura e una scala di legno che porta di sopra, due camere e due bagni. Anche se la vasca idromassaggio è ancora senza acqua calda”.

 

Chiami un idraulico… 

“Non ho tempo…”.

 

Avrebbe bisogno di un uomo in casa. Ma perché è ancora single? 

<Sono claustrofobica. Incontro uno, penso subito che sia i’uomo della mia vita, ma dopo pochi giorni mi sveglio, lo guardo e mi chiedo “ma chi è ‘sto qua’. E scappo”. E scappo>.

 

Da cosa? 

“Dall’effettoo che faccio sugli uomini. Dopo un po’che stanno con me diventano dipendenti. si organizzano in funzione dei miei impegni… a me così manca I’aria. mi stresso. E poi sono tutti così incoerenti”.

 

In che senso? 

“Prima mi vogliono perché sono  sexy, poi però quando sto con loro iniziano a rompere per come mi vesto e vorrebbero trasformarmi in una suora. Ma dico, mi hai presa così e ora mi tieni così. Se no vai pure. Caro”.

 

Come dovrebbe essere un uomo per non stressarla? 

“Più grande di me, come tutti quellì che ho avuto. Intraprendente, pieno di vita, uno che vuol crescere e non si ferma alla sua posizione. E con le palle, perché quelli senza non li sopporto. Le palle servono. Che altro… Ah, non deve fare un lavoro qualsiasi, odio le persone stereotipate. Un agente segreto per me sarebbe perfetto”.

 

Magari anche bello, sportivo… 

“Sportivo no, se no poi mi stressa per farmi fare sport e io sono pigra”.

 

Non teme di ingrassare? 

“Con la vita che faccio non corro il rischio, sono stressatissima. Anche se ho l’ incubo della cellulite”.

 

E che fa? 

“Due giorni ogni 15 mi chiudo ìn una beauty farm e giù con mesoterapia, massaggi, fanghi. creme e cremine”.

 

Torniamo all’amore, il GF le ha portato bene? 

“Dopo l’uscita dalla Casa, ho avuto giusto un paio di storielle…”.

 

Con personaggi famosi? 

“Io i nomi non li faccio”.

 

Teme di sfasciar famiglie? 

“Ma scherziamo? non starei mai con uno impegnato. Non accetterei di essere la seconda”,

 

E un divorziato con figli? 

“Mai dire mai, ma preferirei essere io l’unica donna ad aver generato i figli del mio uomo”.

 

Insomma, a oggi nessun uomo nella sua vita

“Uno c’è. Si chiama Alessandro ed è il mio migliore amico, il mio angelo custode. Mi accompagna all’Ikea, mi monta i mobili, mi porta una camomilla se mi sento agitata… un angelo”.

 

Perché non vi fidanzate? 

“Siamo come fratelli”.

 

Nessun uomo, ma si fa ritrare in abito da sposa. 

“Quello è solo per lavoro”.

 

Non vorrebbe sposarsi? 

“Magari tra dieci anni, ora solo a pensarci mi viene male. Mi accontenterei di avere un rapporto stabile, per adesso. Come tutte le ragazze sogno il principe azzurro ma mi guardo attorno e vedo solo rospi. E senza nessuna corona”.

 

Si dice che tra una settimana lei si regalerà la nona misura di seno. 

“Ma no, lo dico tanto per dire. Vorrei andare sulla Luna, ma poi mica ci vado”.

 

Dicevano che lo avrebbe fatto per piacere a un uomo. 

“Ma figuriamoci, un uomo se mi vuole mi si piglia così”.

 

Come sta messa con gli studi?

“Eh… Prima o poi finirò i nove esami che mi mancano per finire Scienze della comunicazione. La laurea rimane una mia  priorità”.

 

Ha pensato a un Piano B se domani dovesse smettere di fare Tv? 

“lo sto mettendo da parte un gruzzolo. E se va male apro una pasticceria a mio padre. che è carabiniere ma fa delle torte buonissime. E poi vorrei un centro benessere per me”.

 

Tanto lavoro, poco amore e un piano di riserva. E felice?

“Sì, più o meno. Anche se in questo momento mangio più del solito, per carenza d’affetto. Mangio troppi tortini al cioccolato caldo. Però non lo scriva, sennò sembro una sfigata”.

Segnala su:
  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • Live
  • Google Bookmarks
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Segnalo
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Blogosphere
  • Print
  • PDF
  • email
  • RSS
  • Add to favorites
Commenti disabilitati

Il Gf ko senza Cristina

Cristina Del BassoNella casa del “Grande Fratello”, che ha riacceso i riflettori poco più di due settimane fa, mancano la sua simpatia e la sua sensualità. E gli ascolti sono precipitati, ingoiati prima da “Pinocchio” e poi da “Un medico in famiglia”.
I continui colpi di scena e le storie forti, come quella di Gabriele Belli, infatti, per ora, non sono bastati per far decollare gli ascolti di un reality che sembra essere lontano anni luce dai fasti della primavera scorsa. Cristina Del Basso, però, continua a credere nel programma che l’ha lanciata.
«Vedo grandi potenzialità anche in questa edizione» commenta la giovane di Parè, che intanto, tra “Colorado” e numerosissime ospitate tv, sta proseguendo alla grande la sua ascesa sul piccolo schermo. La sua spontanea simpatia, emersa nella casa, continua infatti a spopolare: è accaduto anche martedì, nel corso dell’ultima puntata de “Le Iene”, nella quale Cristina è stata “vittima” di una candid camera dal titolo “Mortacci tua”: invitata a un finto programma radiofonico e sottoposta a una raffica di insulti gratuiti, l’ex gieffina ha reagito con il consueto humor un po’ spaesato, perdendo la calma solamente per un attimo, poco prima che lo scherzo le venisse rivelato.

Cristina, cosa pensa di questo inizio un po’ sottotono del «Grande Fratello»?
Credo che sia solamente una situazione temporanea. Nella scorsa edizione, i personaggi sono emersi fin da subito, mentre in questa, per ora, ci sono grandi potenzialità che, però, presto verranno fuori. Mi piacciono molto Maicol, che mi fa morir dal ridere, Mauro, che si distingue perché è una persona limpida, e Veronica, che è molto sensibile.
Secondo lei, i telespettatori hanno ancora negli occhi l’edizione che l’ha vista protagonista?
Sicuramente è passato poco tempo da allora e il pubblico deve ancora abituarsi ai nuovi inquilini. È un po’ come quando ti lasci con un fidanzato e non riesci subito a dimenticarti di lui. Ma credo che sia solamente questione di tempo. 
Per ora, però, il picco di ascolto più alto ottenuto dal «Grande Fratello» è coinciso con la sua apparizione, nella prima puntata…
Sì, devo dire che, sia in tv, sia nella vita di tutti i giorni, mi accorgo dell’affetto del pubblico. Per me è un riconoscimento importantissimo: vuol dire che, aldilà della fisicità, piaccio come persona.
Farà qualche altra ospitata al «Grande Fratello»?
Ne sarei felice e lo spero, anche perché il reality durerà cinque mesi.
Intanto, la vediamo protagonista in diversi programmi televisivi di Mediaset, ma non sulle cronache rosa, come molte sue colleghe… Sì, mi diverte molto fare l’opinionista e dire la mia, ma mi piace anche partecipare a programmi comici. Per quanto riguarda la sfera privata, penso invece che i “panni sporchi” vadano sempre lavati in casa. Non mi va di mischiare la mia vita con il mio ruolo di personaggio tv, anche per rispetto di chi, in futuro, mi sarà accanto.

di Marco Castelli

Segnala su:
  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • Live
  • Google Bookmarks
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Segnalo
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Blogosphere
  • Print
  • PDF
  • email
  • RSS
  • Add to favorites
Commenti disabilitati

Intervista del settimanale Top a Cristina

La Del Basso replica all’invito del playboy napoletano con cui ha avuto un flirt al GF 9: “un uomo non si accorge di essere innamorato dopo tanti mesi. E comunque, io ho già l’affetto del mio Kimy!” 

Parè – Ottobre ‘09

E’ il simbolo delle under 18 che si rivalgono al chirurgo per assomigliarle. Dopo il Grande Fratello 9, la carriera di Cristina Del Basso, la “maggiorata” dello scorso GF è in continua ascesa: si divide fra Colorado su Italia 1, dove balla e mette in mostra le sue forme, Domenica Cinque dove è ormai opinionista fissa, e ospitate in tv dove, ogni tanto, ne combina una delle sue.

Gianluca Zito, tuo ex coinquilino nella Casa con Parole d’amore ha fatto sapere di volerci riprovare con te, ripetendo l’esperienza che avete già fatto: vivere sotto lo stesso tetto… 

“In generale credo che una i persona si accorga subito di essere innamorata e non dopo mesi. In ogni caso preferisco non rispondere. Dico solo che, per lavoro, sono sempre in mezzo a tante persone. Quando torno.a casa la sera ho tempo soltanto per andare a dormire e non mi è mai capitato di pensare alla solitudine. Mi piace stare da sola e avere i miei spazi. Non sempre vivere da soli è uno svantaggio’ Anzi: è bello girare per casa magari con le “babbucce” e la maschera verde in viso senza dover rendere conto a nessuno. Vivo in una splendida casa di due Piani con terrazza e vasca idromassaggio e I’unica stanza libera l’utilizzo come stenditoio. E poi, quando voglio, ho sempre l’affetto incondizionato di Kimy, il mio delizioso cagnolino”.

Sei cliccatissima sul web e ricercatissima in tv. Ti aspettavi di diventare un simbolo per molte teenager? 

“Non voglio essere un simbolo per le ragazze e soprattutto consiglio a tutte di essere sempre se stesse e di ricorrere alla chirurgia estetica solo ed esclusivamente se ne esiste una vera necessità o se non si sentono bene con il loro corpo. Non Per emulare me”. 

Dove intendi arrivare? 

“Cerco di rimanere con i Piedi per terra senza sognare troppo, e mi piace vivere ogni momento fino in fondo. Far partee di Colorado mi fa capire quanto lavoro c’è dietro uno show tv”.

Che cosa ci puoi dire della gaffe che ti ha visto Protagonista in Chiambretti Night? Hai dato addirittura Per deceduta Rita Levi Montalcini… 

“Ci sono momenti dove dovrei tacere, invece non lo faccio e magari dico “cavolate” come è successo. Sinceramente non mi sarei mai immaginata che una mia “gaffe” potesse avere un così grande impatto”. 

Ma allora sai chi è Rita Levi Montalcini?  

“So perfettanente chi è la Montalcini: premio Nobel per la medicina Nel 1986, un anno prima che io nascessi! Ho colmato la mia lacuna documentandomi come ora i lettori possono vedere (ride, ndr). In realtà sapevo anche prima chi fosse e voglio scusarmi con lei per averla data per morta. A mia difesa posso solo dire che avendo vissuto per tre mesi al GF, ed essendo stata travolta da una nuova vita lavorativa nei mesi successivi, ho preso per buona la notizia avuta da unn amico. Mi piacerebbe poterla conoscere di persona. anche per scusarmi”. 

Dietro la maschera della “maggiorata” si nasconde una ragazza piena di valori!Continui con l’università? 

“Sì, da pochi giorni ho rinnovato la mia iscrizione a Pavia in Scienze della Comunicazione. Nella vita mi piace avere certezze e il mondo dello spettacolo non è un mondo sicuro”. 

Con tutti questi impegni, l’amore come va?

“Nessun ragazzo mi ha colpito tanto da farmi dire: “Questo è l’uomo della mia vita!”. Ora voglio dedicare tutta me stessa al lavoro e allo studio”.

Segnala su:
  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • Live
  • Google Bookmarks
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Segnalo
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Blogosphere
  • Print
  • PDF
  • email
  • RSS
  • Add to favorites
Commenti disabilitati