Cristina Del Basso rientra alla vita “reale” dopo il GF12

Cristina Del Basso è stata da poco eliminata dal Grande Fratello 12, che tra due settimane approda alla finale, in cui sarà decretato il vincitore. Per Cristina si è trattato della seconda partecipazione al reality, che per lei è stato un vero e proprio passepartout per il mondo dello spettacolo. Cristina ha saputo fare un sapiente uso della sua partecipazione al Grande Fratello 9, programma che l’ha lanciata come showgirl sul piccolo schermo; è stata infatti Coloradina nella penultima stagione del programma comico e ha avuto piccoli ruoli in film e fiction. Ma è stata la perfetta combinazione tra un fisico che non passa certo inosservato, la sua naturale simpatia e l’inarrestabile parlantina a fare di Cristina Del Basso una della concorrenti più amate della storia del Grande Fratello. A poche ore dal rientro alla vita “reale” racconta come ha vissuto la sua seconda esperienza tra le mura della Casa più spiata d’Italia.

Perchè hai accettato di partecipare, come Patrick Ray Pugliese e Ferdinando Giordano, per la seconda volta al Grande Fratello?

Ho ricevuto la proposta, ma non me l’aspettavo e per me si è trattato di una vera e propria tempesta emotiva, non sapevo cosa fare. Erano passati tre anni dalla mia prima partecipazione come concorrente e in seguito ho vissuto anni professionalmente intensi. Personalmente, però, non mi tiro mai indietro rispetto alla sfide, così ho accettato di partecipare di nuovo al reality come se affrontassi una nuova sfida, soprattutto con me stessa, sapendo che poteva trattarsi di una nuova opportunità. Certo ero consapevole di portare con me qualche paura, soprattutto perchè sapevo cosa comporta entrare nella Casa: l’abbandono dei ritmi, delle abitudini, delle certezze che ognuno ha nella propria quotidianità. Sono inoltre passati tre anni, oggi ne ho quasi venticinque e comincio a non vedermi solo nel presente, ma proiettata nel futuro, alla fine però ho accettato. Per mettermi di nuovo alla prova nei confronti di me stessa e del pubblico. In fondo le cose semplici non mi sono mai piaciute.

Segnala su:
  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • Live
  • Google Bookmarks
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Segnalo
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Blogosphere
  • Print
  • PDF
  • email
  • RSS
  • Add to favorites